+ 351 7578 121

Come diventare Dentista

come diventare dentista

Chi è il dentista

Il Dentista Roma è la figura professionale odontoiatrica per eccellenza con cui tutti, almeno una volta nella vita, ci siamo trovati a contatto. Si occupa, infatti, di prevenire, diagnosticare e curare le patologie che possono colpire il cavo orale.

In altre parole, si occupa di tutte le patologie che colpiscono denti, bocca, mascella, mandibola e relativi tessuti. Questo professionista può lavorare sia presso un proprio studio dentistico, sia presso strutture ospedaliere e sanitarie.

Quella del dentista è una professione che molti vogliono fare, soprattutto per la prospettiva lavorativa futura. Si tratta infatti di un settore che in un certo senso non conosce crisi e che permette di ottenere alti compensi.

Ma quale percorso di studi è necessario seguire per poter esercitare la professione di dentista?

Come diventare dentista: il percorso di studi

Prima di approfondire i dettagli del percorso di studi da seguire per diventare un Dentista Roma, sono necessarie alcune precisazioni. Innanzitutto, vediamo la differenza tra odontoiatra e medico dentista.

Medico dentista o odontoiatra?

Entrambe queste figure professionali sono autorizzate a lavorare con la nostra bocca e a “metterci mano”, la differenza sta nel titolo di studio conseguito.

L’odontoiatra è un professionista che ha conseguito la laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria. È, quindi, specializzato nella cura dei denti e nella prevenzione e diagnosi delle patologie che possono colpire loro e i tessuti molli e non che li circondano.

Il medico dentista, invece, ha conseguito un altro tipo di laurea, quella in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Odontostomatologia. Come l’odontoiatra, per poter esercitare la professione deve necessariamente fare l’esame di ammissione all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di appartenenza.

Entrambe queste figure professionali, dunque, possono lavorare con il cavo orale del paziente (rimuovere denti, applicare apparecchi ecc.). La differenza sta nel titolo di studio che consente, ad esempio, al medico dentista di avere anche delle conoscenze chirurgiche, a differenza dell’odontoiatra.

In ogni caso, il requisito fondamentale per esercitare la professione come odontoiatra o medico dentista, oltre alla laurea, è l’iscrizione all’Ordine. Se aveste dubbi sul vostro dentista o odontoiatra, potete consultare la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO) per verificare la sua iscrizione.

Consigli utili

Diventare dentista non è proprio una passeggiata. Il percorso di studi è abbastanza lungo (6 anni per la laurea) ed impegnativo e richiede un impegno costante.

Un fattore molto importante da considerare prima di intraprendere questa carriera è la passione per la materia. Non essendo un percorso breve né semplice, la passione e la voglia di studiare la materia non possono mancare, se non si è portati o appassionati il percorso di studi potrebbe diventare una tortura.

In secondo luogo, sarebbe utile iniziare il percorso al liceo. Se si hanno le idee chiare, iscriversi ad un liceo di indirizzo odontotecnico potrebbe rendere più facile il percorso universitario successivo.

Articoli Correlati