Cosa bisogna studiare per diventare odontoiatra

cosa bisogna studiare per diventare odontoiatra

Quando pensiamo abbiamo un mal di denti la prima persona a cui pensiamo è sicuramente il Dentista Roma: tutti ci siamo recati almeno una volta presso il suo studio per risolvere problemi dentali di ogni tipo. Tuttavia, non tutti sanno che il dentista può essere chiamato anche odontoiatra.

Le varie figure professionali dell’ambito odontoiatrico, infatti, possono creare molta confusione: c’è il dentista, l’odontotecnico,  l’ortodontista ecc.

Mentre però tra il dentista e l’ortodontista (o l’odontotecnico) ci sono delle differenze, tra dentista e odontoiatra sono sinonimi. Prima di approfondire cosa bisogna studiare per diventare odontoiatra è però necessaria una precisazione.

Odontoiatra o dentista?

Nonostante odontoiatra e dentista siano equivalenti, c’è un motivo che spiega l’esistenza di questi due termini e riguarda proprio il percorso di studi necessario. Infatti, fino a qualche anno fa le due figure si differenziavano in base al corso di laurea perseguito.

Percorso di studi

Prima del 1980 data, l’unico modo per diventare un Dentista Roma era frequentare il corso di laurea in Medicina e Chirurgia, e, successivamente, la specializzazione in Odontostomatologia.

Nel 1980 è stato invece istituito un altro corso di laurea che consente di essere dentista, o meglio odontoiatra: il corso di laurea in Odontoiatria e protesi dentaria

A questo punto “emerge” la figura dell’odontoiatra. Ad oggi, chi intende intraprendere questo percorso lavorativo deve quindi laurearsi in Odontoiatria e protesi dentaria e, una volta ottenuto il titolo, iscriversi all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri.

La figura dell’odontoiatra, quindi, emerge dopo il 1980 come professionista laureato in Odontoiatria e protesi dentaria. Ecco perché esistono i due termini distinti di odontoiatra e dentista, anche se, nei fatti, sono la stessa persona. 

Ecco dunque la sottile differenza tra dentista e odontoiatra: il dentista (o anche medico dentista) ha conseguito la laurea prima del 1980, l’odontoiatra ha invece frequentato il corso istituito successivamente.

In ogni caso, un odontoiatra è colui che si occupa di curare la salute dei nostri denti: il suo percorso formativo gli consente di prevenire e diagnosticare tutte le patologie che possono colpire la nostra bocca.  

Prima di decidere di intraprendere il percorso di studi per diventare odontoiatra è comunque necessaria un po’ di passione per la materia di studio. Si tratta infatti di un percorso abbastanza lungo (6 anni) e spesso faticoso che potrebbe trasformarsi in un incubo se affrontato senza passione.

Leggi Anche

Manutenzione della dentiera (finito)

Come pulire la dentiera Chi indossa dentiere quotidianamente sa bene quanto sia importante prendersi cura della propria protesi. Le Dentiere Roma, infatti, devono essere pulite e