Dentiere Roma

Nella vita, con il passare degli anni, a causa di vari fattori differenti come patologie (ad esempio la parodontite), incidenti, cure dentali scorrette ecc. può capitare di perdere tutti, o comunque la gran parte dei propri denti naturali. In casi come questi (in cui al paziente manca quasi tutta o tutta la dentatura), il vostro Dentista Roma di fiducia potrebbe consigliarvi di ricorrere all’uso di Dentiere Roma per migliorare l’aspetto estetico della vostra bocca, risolvere alcuni problemi importanti e ritrovare il vostro sorriso.

La mancanza della dentatura naturale, infatti, può creare non pochi problemi dal punto di vista funzionale:

  • può creare moltissimi problemi alla masticazione, costringendo il paziente (se non cerca soluzioni) ad alimentarsi con cibi dalla consistenza liquida, o comunque “morbida”;
  • può creare problemi nella fonazione, ovvero nel pronunciare determinate lettere/parole (alcune consonanti sono dette “dentali” proprio perché per la loro pronuncia corretta è necessario che la lingua tocchi i denti);
  • può velocizzare il processo di riassorbimento osseo delle ossa mandibolari o mascellari, che darà al paziente un aspetto “invecchiato” a causa della perdita di sostegno delle labbra.

Ricorrere a Protesi Dentarie Roma, come le Dentiere Roma, può aiutarci a risolvere tutti questi problemi funzionali, evitandoci situazioni di imbarazzo ad esempio a causa dell’impossibilità di masticare, e i problemi estetici che spesso si ripercuotono sulla nostra autostima.

Dentiere Roma: cosa sono?

Le Dentiere Roma sono delle Protesi Dentarie Roma rimovibili (quindi mobili) che hanno il compito di sostituire, sia funzionalmente che esteticamente, i denti naturali caduti o persi. In genere le Dentiere Roma sono formate da due parti differenti, entrambe realizzate in resina acrilica: una parte rosa che “copia” la gengiva e vi si appoggia (detta flangia) e un’altra costituita da elementi in resina bianca che simulano la dentatura (a volte questa parte può essere realizzata in ceramica).

In base all’arcata dentale che devono sostituire, le Dentiere Roma hanno caratteristiche differenti: se devono sostituire l’arcata superiore dovranno comprendere anche una parte che copra il palato per migliorare la stabilità della protesi ed evitare problemi, mentre per poter rimpiazzare l’arcata dentale inferiore dovranno necessariamente avere un “buco” che consenta alla lingua di muoversi agevolmente.

Dentiere Roma: tipi di dentiere

Come abbiamo visto, le Dentiere Roma sono delle Protesi Dentarie mobili. In base alle caratteristiche della nostra dentatura, delle nostre gengive e della nostra bocca in generale, il nostro Dentista Roma di fiducia potrà consigliarci il tipo di Dentiere Roma che ritiene più adatto alle nostre esigenze funzionali ed estetiche: una protesi mobile totale (classica dentiera), una protesi mobile parziale, oppure una protesi fissa.

Dentiere Mobili Roma

Questo tipo di Dentiere Roma mobili, e quindi rimovibili quando necessario, possono essere totali o parziali. Le Dentiere Roma mobili parziali, sono consigliate dal vostro Dentista Roma quando avete la necessità di coprire la mancanza di alcuni denti (non di tutta un’arcata). In questo caso, ovviamente collaborando con il vostro Studio Dentistico Roma di fiducia, un Odontotecnico Roma realizzerà per voi una protesi mobile parziale (detta scheletrato) composta da uno “scheletro” metallico mascherato da finte gengive, sul quale verranno montato sia i finti denti sia dei ganci che hanno il compito di tenere la protesi agganciata ai denti naturali presenti.

Come si può intuire, le Dentiere mobili totali Roma sono delle Protesi Dentarie Roma che hanno lo scopo di sostituire un’intera arcata dentale del paziente (superiore o inferiore). Questo tipo di protesi è la classica dentiera che tutti immaginiamo e che fino a qualche tempo fa si usava mettere nel bicchiere di notte. Il vostro Odontoiatra Roma di fiducia potrebbe consigliarvi questo tipo di Dentiere per vari motivi: innanzitutto, se manca un’intera arcata è un’ottima soluzione per sostituirla; in secondo luogo, è un tipo di dentiera piuttosto economica e rapida. È importante sapere comunque che questo tipo di Dentiere Roma attualmente sono realizzate con materiali sempre migliori e con tecniche che le rendono esteticamente molto più belle delle precedenti, oltre che molto più funzionali.

Vantaggi di avere una dentiera

Le Dentiere Roma mobili (parziali o totali) presentano sicuramente dei vantaggi per il paziente. In primo luogo, sono le protesi più economiche presenti sul mercato odontoiatrico, nonostante le difficoltà di realizzazione. In secondo luogo, questo tipo di Dentiere ha come vantaggio la rapidità: possono essere realizzate in poche settimane facilitando la vita del paziente in poco tempo. Infine, essendo rimovibili consentono di avere un’ottima igiene della protesi: una volta rimosse, possono essere lavate e spazzolate a fondo senza problemi.

Svantaggi di avere una dentiera

Tuttavia, va detto che questo tipo di Dentiere Roma, le Protesi Dentarie mobili, presentano anche numerosi svantaggi per il paziente:

  • questo tipo di protesi possono essere soggette a basculamenti, uno dei problemi più fastidiosi per i pazienti. È possibile infatti che la protesi si muova mentre si parla, si sbadiglia, si mangia ecc. creando sia fastidi che imbarazzo.
  • le Dentiere mobili vanno controllate periodicamente per essere riadattate ai cambiamenti fisiologici delle gengive e dell’osso del paziente (circa una volta l’anno). Questo processo è detto ribasatura della dentiera e comporta ovviamente dei costi aggiuntivi di manutenzione.
  • con il tempo, i denti finti in resina presenti nella protesi possono rovinarsi, consumarsi e cambiare colore.

Una soluzione per evitare queste problematiche legate alle Dentiere Mobili Roma potrebbe essere sottoporsi ad un intervento di Implantologia Roma, ovviamente sempre seguendo i consigli del vostro Dentista Roma di fiducia.

Dentiere Fisse Roma

Parlare di Dentiere Fisse Roma non è corretto in realtà. Infatti, come abbiamo visto, le Dentiere sono delle Protesi Dentarie Roma rimovibili e quindi mobili. In realtà, si parla piuttosto di Impianti Dentali Roma fissi, che hanno lo scopo di sostituire una o entrambe le arcate dentarie del paziente in mancanza della dentatura naturale.

In questo caso però si parla di veri e propri interventi di Implantologia Roma necessari all’installazione degli Impianti Dentali Roma e della protesi. Questa tipologia di Protesi Dentarie richiede un percorso più lungo e più costoso: ci vogliono infatti circa sei mesi per completare l’installazione della dentiera. Tuttavia, questo tipo di Dentiere Roma sono maggiormente consigliate rispetto a quelle mobili classiche poiché migliorano nettamente la vita del paziente senza creare problemi di basculamento.

Come pulire la dentiera

Prendersi cura delle nostre Dentiere è importante tanto quanto prendersi cura della propria dentatura naturale. È necessario pulire le nostre Protesi Dentarie Roma quotidianamente e con molta attenzione. Eventuali residui di cibo non rimossi possono portare alla moltiplicazione di batteri e ad avere un alito cattivo.

Per curare al meglio le nostre Dentiere Roma bisogna innanzitutto pulirle con uno spazzolino e dei prodotti appositi che si possono trovare facilmente al supermercato, oppure in farmacia. Inoltre, sarebbe opportuno pulirle almeno una volta al giorno con delle compresse effervescenti igienizzanti studiate apposta per la pulizia delle dentiere. A prescindere dai metodi di pulizia prescelti, quando non si indossano, è importante tenere le Dentiere Roma in un luogo umido (come il classico bicchiere d’acqua) per mantenere al meglio la resina che altrimenti rischia di diventare fragile e rompersi.

Comunque, è importante prendersi cura anche della propria igiene orale, oltre che della pulizia della protesi: tenere pulite e curate le gengive, la lingua e di tutta la cavità orale prima di indossare la protesi.

Dentiere Roma: abituarsi a portarle

Iniziare a portare delle protesi come le Dentiere Roma non è sicuramente semplice. Come per qualsiasi grande cambiamento di questo tipo il nostro corpo ha bisogno di qualche tempo per abituarsi alla nuova “parte” di noi, in questo caso la dentiera. Una volta creata la vostra protesi su misura, il Dentista Roma dello Studio Dentistico Roma al quale vi siete rivolti per assistenza e consigli sicuramente saprà indicarvi la strada migliore per abituarvi ad indossare la protesi con naturalezza.

In generale, seguendo queste piccole indicazioni dovreste riuscire ad abituarvi meglio ad indossare le vostre Dentiere Roma durante la fase iniziale. Innanzitutto, per quanto riguarda la masticazione, per abituarsi a masticare indossando la protesi è importante iniziare con dei cibi morbidi ed evitare di consumare cibi duri o “appiccicosi”. Per i primi tempi sarà necessario anche tagliare in piccoli pezzi il cibo da consumare, masticare lentamente, impiegando contemporaneamente i denti di destra e sinistra.

Per abituarsi a parlare correttamente, senza commettere errori imbarazzanti, è importante leggere ad alta voce un libro, una rivista o altro mentre indossate le vostre Dentiere Roma. In questo modo, eserciterete la pronuncia delle parole e abituerete guance, labbra e lingua al volume della protesi ed al suo peso.

Si possono poi usare gli adesivi per dentiere per abituarsi al peso della protesi. Tuttavia, è bene non farne un uso eccessivo in modo da creare una sorta di dipendenza che sarebbe controproducente e non permetterebbe alla bocca di abituarsi completamente alla protesi.

Infine, è fondamentale indossare le Dentiere Roma, soprattutto nei primi giorni. In questo modo, le gengive, il palato, la lingua e le ossa mandibolari e mascellari si potranno abituare al meglio alla nuova protesi ed al suo peso. Inoltre, così facendo ci si può accorgere subito di eventuali problemi di misure, dimensioni ecc, contattare il proprio Dentista Roma che, grazie all’aiuto di un Odontotecnico Roma, potrà apportare i miglioramenti necessari.

È importante anche esercitarsi nella pulizia quotidiana delle dentiere per fare propria questa nuova procedura quotidiana della propria igiene orale e togliere la protesi prima di andare a dormire, in modo che le gengive possano riposare durante la notte e non infiammarsi per l’esposizione prolungata alla protesi.

Quanto costa una dentiera?

Per quanto riguarda la realizzazione delle Dentiere Roma e il loro costo per il paziente è necessario fare delle precisazioni. Innanzitutto, essendo realizzate su misura per il singolo paziente, la realizzazione di una singola dentiera richiede un lavoro certosino e piuttosto complesso da parte dell’odontotecnico che se ne occuperà. Per creare delle dentiere ottimali e perfette per ogni paziente bisogna infatti tenere conto di moltissimi fattori quali: la “dimensione verticale” ovvero la giusta altezza di chiusura dei denti e la lunghezza degli incisivi che influiscono sul risultato finale.

Sul prezzo di una protesi dentaria si questo tipo, dunque, influiscono moltissimi fattori, primo fra tutti la competenza e la professionalità del professionista che si occuperà di realizzare le nostre Dentiere Roma per noi. Inoltre, influiranno anche: il tipo di dentiera necessaria per ogni paziente (parziale o totale); se si vuole una dentiera classica mobile oppure una dentiera fissata su Impianti Dentali Roma (che come abbiamo visto costerà di più rispetto ad una “semplice” protesi mobile); la qualità dei materiali usati ecc.

Nonostante la realizzazione delle dentiere richieda un lungo lavoro di precisione da parte del professionista, negli ultimi tempi grazie alle nuove e moderne tecniche di laboratorio il prezzo medio per la creazione delle protesi di questo tipo è sceso (anche se la mole di lavoro che c’è dietro rimane comunque piuttosto alta).

Attualmente, il prezzo medio di Dentiere Roma che coprono un’arcata dentale (superiore o inferiore) si aggira sui 1000 euro circa. Ovviamente questo prezzo può variare in base ai materiali usati dal professionista a cui vi siete rivolti e può arrivare fino a circa 1500 euro. Tuttavia, con circa 2000/3000 euro dovreste essere in grado di ottenere una protesi mobile completa delle due arcate.