Qual è la differenza tra dentista e odontotecnico?

qual è la differenza tra dentista e odontotecnico

Quando abbiamo un problema dentale (dolore, sanguinamento, carie ecc.) ci rivolgiamo al nostro Dentista Roma di fiducia per risolverlo. 

Tuttavia, esistono diverse figure professionali che lavorano in ambito dentistico/odontoiatrico che spesso vengono confuse tra loro. 

Un Dentista Roma non è infatti l’unica persona in grado di aiutarci quando ci si presentano fastidi dentali. Ad esempio, se avessimo bisogno di un apparecchio per sistemare i nostri denti dovremmo rivolgerci ad un Ortodontista Roma: è infatti un dentista specializzato in apparecchi ortodontici.

In altri casi, invece, potremmo aver bisogno di Protesi Dentarie Roma o di Impianti Dentali Roma. In questo caso, entra in gioco un’altra figura professionale, spesso sconosciuta poiché non ha contatto diretto con il paziente: l’Odontotecnico Roma.

Vediamo qui in dettaglio quali sono le differenze tra un dentista e un odontotecnico, per fare un po’ di chiarezza.

Chi è il dentista

Il dentista è la figura professionale odontoiatrica con cui abbiamo più confidenza e familiarità. È infatti colui che si occupa di prevenire, individuare e curare tutte le patologie, infezioni e infiammazioni che possono colpire i nostri denti.

Si occupa, in altre parole, di monitorare lo stato di salute della nostra bocca e di tutti i suoi componenti: denti, bocca, mascella, mandibola e relativi tessuti

Inoltre, il dentista ci aiuta, grazie alle visite di controllo, a prevenire l’insorgenza di problemi odontoiatrici seri che potrebbero rovinare il nostro sorriso e la nostra autostima

Anche per questo è importante non saltare le visite periodiche presso lo Studio Dentistico Roma. È grazie ad esse, infatti, che il nostro dentista di riferimento può conoscere le nostre caratteristiche individuali e curarci al meglio.

Chi è l’odontotecnico

LOdontotecnico Roma è, invece, un professionista che si occupa della costruzione di Protesi Dentarie Roma e/o Impianti Dentali Roma e, in generale, di tutte le soluzioni di Implantologia Roma di cui potremmo aver bisogno.

Vediamo allora cosa lo distingue da un dentista e perché non è autorizzato ad avere un contatto fisico con il paziente.  L’odontotecnico è sostanzialmente un tecnico che progetta e realizza qualsiasi tipologia di protesi (come le Dentiere Roma) o impianti abbia bisogno il paziente.

Ma qual è la differenza tra dentista e odontotecnico? Il titolo di studio, oltre che l’ambito lavorativo (l’odontotecnica da un lato, l’odontoiatria dall’altro).

Per poter esercitare la professione di odontotecnico, infatti, è necessario conseguire il diploma professionale di Odontotecnico ed ottenere l’abilitazione ad esercitare le Arti Ausiliarie di Odontotecnico

Mentre per diventare dentista è necessario laurearsi in Odontoiatria e Protesi dentaria, il corso di studi per diventare odontotecnico consiste in un percorso di tre anni più due. 

Dopo i primi tre anni bisogna sostenere un esame per ottenere il diploma di Operatore Meccanico del settore Odontotecnico che consente di esercitare come lavoratore dipendente. Per poter esercitare la professione come lavoratore autonomo, invece, bisogna completare anche i due anni successivi.

Nonostante le differenze, l’odontotecnico e il dentista devono necessariamente collaborare per assistere al meglio il paziente. L’odontotecnico ha infatti bisogno che il dentista gli fornisca il calco della dentatura e tutte le informazioni necessarie a realizzare apparecchi protesici rispettosi della salute e delle caratteristiche del paziente.

Leggi Anche

Manutenzione della dentiera (finito)

Come pulire la dentiera Chi indossa dentiere quotidianamente sa bene quanto sia importante prendersi cura della propria protesi. Le Dentiere Roma, infatti, devono essere pulite e