+ 351 7578 121

Qual è la differenza tra dentista e ortodontista?

qual è la differenza tra dentista e ortodontista

In ambito odontoiatrico esistono varie figure professionali diverse tra loro che, spesso, tendiamo a confondere. La prima figura professionale che viene in mente pensando all’odontoiatria è sicuramente quella del Dentista Roma.

Tutti abbiamo familiarità con la figura del dentista, dal quale ci rechiamo più o meno frequentemente fin da bambini. Non è però l’unico professionista con cui potremmo avere a che fare in caso di problemi dentali.

Potremmo infatti aver bisogno di un Odontotecnico Roma o magari di Ortodontista Roma. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza e vedere in dettaglio cosa distingue queste figure professionali. Partiamo dalla differenza tra un dentista e un ortodontista.

Chi è il dentista

Il Dentista Roma è la figura professionale odontoiatrica per eccellenza che si occupa di prevenire e curare eventuali patologie che possono colpire i nostri denti.

Un dentista, dunque, si occupa della salute della nostra bocca nel suo complesso e di tutte le patologie che colpiscono denti, bocca, mascella, mandibola.

Si può aver bisogno dell’aiuto di un dentista per moltissimi motivi: carie, gengiviti, dolori, sanguinamenti ecc. Recarci spesso presso lo Studio Dentistico Roma del nostro dentista per periodiche visite di controllo può aiutarci a prevenire queste problematiche e, inoltre, ci assicura delle cure “personalizzate”.

Il dentista è, infatti, il nostro migliore alleato nella prevenzione di problemi odontoiatrici seri che possono rovinare il nostro sorriso. Per questo è importante avere un dentista di riferimento che, grazie a visite frequenti presso lo Studio Dentistico Roma, conosca le nostre caratteristiche e la nostra anamnesi.

Chi è l’ortodontista

Vediamo ora chi è un ortodontista e cosa lo differenzia dal dentista. L’Ortodontista Roma è un professionista del settore odontoiatrico, specializzato in ortodonzia.

Cos’è l’ortodonzia? La parola ortodonzia deriva dal greco e significa letteralmente “denti dritti” (da orthos=dritto e odontos=dente): è infatti la disciplina che studia e corregge vari tipi di problemi alla dentatura.

L’ortodontista è quindi un dentista che ha conseguito la specializzazione in ortognatodonzia: la differenza sta nella formazione specifica aggiuntiva dell’ortodontista.

Si può dire dunque che tutti gli ortodontisti sono dentisti, ma non tutti i dentisti sono ortodontisti.

La specializzazione in ortognatodonzia consente all’ortodontista di avere delle una conoscenza più approfondita e specifica di problemi dentali quali: affollamento dentale, denti storti, diastema ecc.

Ovviamente, l’ortodontista si occupa anche della soluzione ortodontica più adatta a risolvere il problema dentale del paziente: l’apparecchio ortodontico è forse la più diffusa.

In altre parole, l’ortodontista “aggiusta” i nostri denti, correggendo difetti e asimmetrie della dentatura.

 

Articoli Correlati