Qual è la differenza tra odontotecnico e ortodontista?

qual è la differenza tra odontotecnico e ortodontista

Spesso tendiamo a confondere tra loro le varie figure professionali che incontriamo in ambito odontoiatrico: Odontotecnico Roma, Dentista Roma, Ortodontista Roma ecc. 

Nonostante tutte queste figure professionali si occupano della salute dei nostri denti e della nostra bocca, ci sono delle differenze importanti tra una figura professionale e l’altra. Vediamo qui quali sono le differenze tra un odontotecnico e un ortodontista.

Chi è l’odontotecnico

LOdontotecnico Roma è la figura professionale che si occupa dell’odontotecnica, quella branca dell’odontoiatria che fornisce conoscenze sulla costruzione di Protesi Dentarie Roma e/o Impianti Dentali Roma

L’odontotecnico, dunque, non è un Dentista Roma: è un tecnico che si occupa della progettazione e della realizzazione di qualsiasi tipologia di Protesi Dentarie Roma abbia bisogno il paziente.

Per realizzare apparecchi protesici rispettosi della salute e delle caratteristiche del paziente, l’odontotecnico collabora con un dentista, che gli fornisce tutte le informazioni necessarie alla realizzazione della protesi

Infatti, l’odontotecnico non è abilitato a “mettere le mani” nella bocca del paziente, a differenza del dentista. Per esercitare la professione di odontotecnico non è necessaria la laurea, ma il diploma di Operatore Meccanico del settore Odontotecnico.

L’odontotecnico non può avere, per legge, contatto diretto con il paziente e non può assumere il ruolo di dentista. Proprio per questo ha bisogno di collaborare con un dentista per avere l’impronta dentale da cui ricavare il modello per la realizzazione di protesi e Impianti Dentali Roma.

Chi è l’ortodontista

L’Ortodontista Roma è, invece, un dentista specializzato in ortognatodonzia. È, dunque, un dentista professionista che ha conseguito una specializzazione in ortognatodonzia. L’ortognatodonzia è la disciplina che si occupa di studiare, individuare e correggere vari problemi alla dentatura

La differenza tra un odontotecnico e un ortodontista sta innanzitutto nel titolo di studio conseguito. L’odontotecnico, come abbiamo visto, deve conseguire il diploma in odontotecnica per esercitare la professione.

L’ortodontista, invece, essendo di per sé un dentista, deve conseguire prima di tutto la laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria presso la facoltà di Medicina e Chirurgia. Una volta ottenuto questo titolo, per diventare ortodontista è necessario continuare gli studi e conseguire un’ulteriore specializzazione

In Italia, ci sono 19 scuole in cui è possibile conseguire la specializzazione in ortognatodonzia. Il corso ha una durata di 3 anni, da aggiungere ai 6 di Odontoiatria e Protesi dentaria

La specializzazione fornisce all’ortodontista delle conoscenze specifiche e approfondite dei problemi dentali e delle rispettive soluzioni ortodontiche.

Di cosa si occupa quindi? In poche parole, l’ortodontista “aggiusta” i denti e correggere difetti/asimmetrie della dentatura, come:  problemi al palato, disallineamento dei denti, diastema, denti storti ecc.

Leggi Anche

miglior dentista a roma
DENTISTA ROMA

Il dentista può migliorare la nostra vita

Al giorno d’oggi, avere una dentatura sana è diventato uno degli aspetti fondamentali della nostra vita. Per condurre uno stile di vita sano, è importante

i servizi offerti da dentista roma
DENTISTA ROMA

I servizi offerti da Dentista Roma

Ci si può recare presso lo Studio Dentistico Roma di un Dentista Roma per moltissimi motivi: dolori, sanguinamenti, carie e così via. In realtà sarebbe