+ 351 7578 121

Vale la pena riparare una dentiera?

studio dentistico per riparazione dentiere a Roma

Meglio riparare o cambiare una dentiera?

Quando si rompe la propria protesi dentaria (dentiera) ci si chiede se valga davvero la pena spendere dei soldi per ripararla oppure se convenga direttamente cambiarla con una più nuova che non rischi di rompersi nuovamente subito dopo la riparazione.

In caso di dubbio su come comportarsi in questi casi, la scelta migliore è sempre quella di recarsi dal proprio dentista di fiducia per una consulenza sull’entità del danno e sullo stato della protesi. Dopo un’approfondita valutazione, sarà lui ad indicarvi la strada più giusta: se la Riparazione Dentiere Roma oppure la realizzazione di una dentiera nuova di zecca.

Ma in base a cosa si opta per l’una o l’altra scelta? Di norma, la Riparazione Dentiere Roma viene consigliata dai dentisti quando il danno riportato dalla dentiera è minimo o comunque poco serio (come una crepa o una scheggiatura).

Ma anche lo stato dei materiali della dentiera influisce molto su questa scelta. Una dentiera relativamente nuova, o per lo meno mantenuta in maniera impeccabile, costituita da resina ancora resistente si potrà riparare abbastanza facilmente e con risultato certo.

Al contrario, una dentiera più datata composta di materiali fragili e deteriorati, magari rotta in due parti, non risponderebbe bene alla riparazione e probabilmente si romperebbe di nuovo poco dopo. In questi casi, il vostro dentista vi consiglierà di comprare una nuova dentiera.

Consigli utili per la manutenzione

Come abbiamo accennato, pulire con cura e in maniera approfondita la propria dentiera può aiutarvi nella prevenzione dell’insorgenza di crepe, fratture e scheggiature di vario genere e farvi anche risparmiare tempo e denaro.

Mantenere pulita ed igienizzata la dentiera preserverà l’integrità della resina e della ceramica delle capsule e contrasterà il deterioramento. Ma quali passaggi richiede una manutenzione efficace?

In realtà i passaggi necessari sono pochi e semplici, e applicarli attentamente e quotidianamente vi aiuterà a rallentare il decadimento naturale dei materiali. Innanzitutto, è importante pulire più volte al giorno la dentiera con lo spazzolino apposito, come si farebbe con i propri denti naturali.

In secondo luogo, usare delle pasticche effervescenti ed igienizzanti almeno una volta al giorno contribuirà ad eliminare tutti i batteri ed i residui di cibo rimasti incastrati. Infine, riporre la dentiera in un luogo umido eviterà che la resina si indurisca e diventi fragile ed incline alla rottura.

Articoli Correlati

servizi offerti da dentista roma

I servizi di Dentista Roma

In questo articolo parleremo dei servizi offerti da Dentista Roma. Presso lo Studio Dentistico Roma, il dentista offre servizi di: Parodontologia Roma, Endodonzia Roma, Estetica Dentale

Leggi tutto